I 3 Pilastri Essenziali per essere il Guru di se stessi

 

«Il pensieri creano la realtà e poi dicono “non sono stato io!”»

David Bom, fisico quantistico.

Esiste davvero la libertà? Un mio insegnante di etica all’Università diceva che la libertà è possibile solo all’interno di un contesto condiviso e ben limitato. Per esempio se ci trovassimo al primo piano di un edificio e volessimo scendere al piano terra per raggiungere un nostro amico che ci aspetta in fondo alla strada, benché sarebbe bello poter volare indenni giù dalla finestra e raggiungerlo, in realtà, non abbiamo la libertà di farlo e dovremmo seguire un percorso delimitato e ben definito per riuscirci: passare attraverso delle porte (e non oltre le mura solide della stanza) e scendere le scale fino ad arrivare a destinazione.

Sembra sensato, non trovi? Allora ti svelo un segreto: esiste una libertà più grande e infinitamente più potente che appartiene a tutti per diritto di nascita, che abbiamo dimenticato di possedere e che è possibile sperimentare, perché ciò che chiamiamo “il mondo là fuori”, in realtà, non è l’unico mondo che esiste!

Senza considerare il fatto che ognuno di noi è un essere pentadimensionale, i confini della nostra libertà vanno ben oltre quelli della realtà oggettiva che conosciamo e condividiamo! Sappi che esiste almeno un altro mondo tanto importante e significativo quanto quello esterno. Si tratta, infatti, del nostro mondo interiore!

Ecco brevemente in cosa consiste: il mondo interiore è l’esatta riproduzione dentro di noi, nella nostra immaginazione, del mondo esteriore. Semplice vero?

C’è tuttavia una distinzione importante che contraddistingue i due mondi: se tutto ciò che vediamo dentro di noi nella nostra immaginazione è la nostra personale riproduzione della realtà (il mondo esteriore), la verità sorprendente e che, se ben compresa, segna un punto di svolta nella nostra comprensione della crescita personale, è che qualunque cosa rappresentiamo nella nostra mente che sia la suocera, il vicino di casa, il proprio compagno/a, così come le case, gli alberi e gli animali,… siamo sempre noi!

Se ci pensi bene ha perfettamente senso. Quando facciamo esperienza di qualcuno nel mondo che ci circonda, immediatamente si forma dentro di noi, sullo schermo della nostra mente, l’esatta riproduzione di chi abbiamo di fronte e che possiamo vedere chiudendo gli occhi, richiamandone l’immagine. Ma siamo sicuri che ciò che vediamo nella nostra mente sia proprio la persona che abbiamo di fronte? Non sarà che nel momento in cui abbiamo chiuso gli occhi e ci siamo ricreati l’esatta riproduzione di quella persona sul nostro schermo, qualcosa di noi ha iniziato a riempire quella rappresentazione? Ora seguimi attentamente perché ciò che sto per rivelarti aumenterà notevolmente il tuo senso di libertà, incrementando considerevolmente la qualità della tua vita.

Noi non vediamo il mondo là fuori per ciò che è realmente, noi vediamo il mondo per ciò che SIAMO!

Nel nostro mondo interiore, quella persona diventa una parte di noi poiché la “coloriamo” con ciò che siamo e sappiamo di noi stessi (e della vita) nel momento presente. Il bello è che se questa persona non ci piace, ci sta antipatica o, al contrario, ci entusiasma e appassiona, quando la “vediamo” rappresentandocela nel nostro mondo interiore, è come dire ad una parte di noi che ha le stesse caratteristiche che ci piace o non ci piace, che ci appassiona o ci entusiasma. Pensa solo all’impatto che questo concetto può avere sulla tua vita!

Pensa anche alla libertà che questa riflessione ti può dare. Perché parlo di libertà? Perché sapere di amare o non amare una parte di noi stessi ci servirà, se lo vogliamo, per amarla ed arricchirla di risorse, amando ed accettando ancora di più chi siamo veramente. Se ognuno che incontri o che hai conosciuto nella tua vita è una parte di te, vuol dire che il mondo esteriore, compreso l’intero Universo ti sta parlando della tua vastità e grandezza.

Accorgitene! Sei molto più grande, favoloso e pieno di talento di quanto t’immagini. E più te ne accorgi, arricchendo e nutrendo il tuo mondo interiore, facendo pace con tutte le rappresentazioni di conflitto e dolore che riconosci nel tuo mondo interiore e più diventi completo, luminoso e ricco, sia dentro che fuori. Sì perché nel momento in cui potenziamo il nostro mondo interiore, con colori e risorse di vero valore, cambiamo automaticamente anche le nostre reazioni al mondo esteriore.

Hai mai sentito parlare delle “profezie che si auto-avverano”? Sono dei particolari FOCUS, consapevoli o automatici (pre-programmati), che adottiamo per leggere le situazioni della vita. Una specie di pre-giudizio che inevitabilmente ci farà rispondere agli eventi in modo corrispondente. Se tu vai in giro e pensi che tutti ce l’abbiano con te, molto probabilmente ti atteggerai spontaneamente in modo tale che qualcuno ti urterà o inizierai a notare un certo tipo di sguardo che ti farà reagire di conseguenza, realizzando la profezia: «tutti ce l’hanno con me!» Se immagini che, al contrario, tutti sono sereni nei tuoi confronti o che, esagerando, ti ammirano, i tuoi atteggiamenti corrispondenti ti permetteranno quantomeno di migliorare la tua situazione di partenza.

Ricordati questo importante Principio Evolutivo:

Sei tanto più etico quanto più allarghi i tuoi punti di vista, ovvero quanto più riesci ad accedere a risorse evolutive.

Come fare?

In ZHERO GURU® riconosciamo l’importanza di prenderci il 100% di responsabilità per la vita che viviamo e la base per realizzare la nostra piena libertà d’azione poggia su 3 Pilastri Essenziali per essere il Guru di Sé stessi che sono:

  • “Tutto è immaginazione”
  • “Tutto è un riflesso di me stesso”
  • “Tutto può essere cambiato”

“Tutto è immaginazione” perché il mondo che incontriamo lo creiamo noi con il nostro FOCUS (vedi il discorso delle profezie). Dove mettiamo l’attenzione lì va la nostra energia. Impariamo quindi a selezionare dalla realtà ciò che vogliamo vivere grazie al modo in cui lo rappresentiamo dentro di noi. Se cambi il mondo interiore cambi le tue reazioni al mondo esteriore e, di conseguenza ti sintonizzi sulla realtà che più rappresenta il tuo stile di vita realizzato.

“Tutto è un riflesso di me stesso” proprio perché noi non vediamo il mondo per ciò che è, bensì per ciò che siamo nel momento presente. Se ciò che vedo non mi piace ho la possibilità di arricchirlo nella mia rappresentazione interiore poiché sto riconoscendo una parte di me che ignoravo. Noi abbiamo potere su noi stessi, anzi siamo l’unica autorità su noi stessi! Impariamo a benedire la realtà che ci circonda poiché il mondo grida forte chi siamo. Quando il mondo interiore è ricco di meraviglia e amore, i nostri comportamenti cambiano, trasformando il modo in cui la realtà impatta sulla nostra vita. Semplicemente ciò che prima ci irritava ora diventa il nostro migliore alleato.

“Tutto può essere cambiato” se è vero che “tutto è immaginazione ed è anche un riflesso di me stesso” allora lo posso cambiare. Non nel mondo esterno, quello è solo un pretesto, ma nel mondo interno che è l’unica realtà su cui abbiamo assoluto potere e in cui possiamo esprimerci nella massima libertà possibile (il limite è solo l’immaginazione).

Cura il tuo mondo interiore poiché da esso dipende la qualità della tua vita!

Ti interessa l’argomento? Acquista il libro «ZHERO GURU®» e inizia il viaggio per diventare il Guru di te stesso!

Cliccando QUI puoi prenotare la tua copia e ricevere in REGALO 5 fantastici omaggi esclusivi.

Con G.I.O.I.A.,

(Godi Intensamente Ogni Istante Adesso)

Ascolta “ZHERO GURU con ANDREA BERTOCCHI” su Spreaker.

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco